Pietro Rossi

Premessa

1

Al pari delle altre “regioni” del globo in cui si è insediata la specie umana, occupate da quelle che – con un termine tanto equivoco quanto insostituibile – chiamiamo “civiltà”, anche l’Europa ha i suoi confini: confini nel tempo e confini nello spazio. Con la differenza che i confini nel tempo sono soltanto confini a quo, non potendosi ovviamente sapere se e quando avrà luogo la pur sovente proclamata finis Europae, mentre i confini nello spazio sono più definibili, essendo dati dai limiti dell’espansione della civiltà europea a nord come a sud, a est come a ovest, e sono confini sia terrestri sia marittimi.

Le due specie di confini, per quanto teoricamente distinte, s’intrecciano e, in qualche misura, si condizionano. ...

Get The Boundaries of Europe now with O’Reilly online learning.

O’Reilly members experience live online training, plus books, videos, and digital content from 200+ publishers.